sabato 5 febbraio 2011

mode si, mode no.

il mio primo intervento serio affronta un argomento che a me sta a cuore e che tanti non prendono sul serio perchè si sono adeguati alla massa, parlo del seguire le mode che la società impone e che noi stoltamente seguiamo.
si segue una moda principalmente per un motivo per sentirsi accettati dal gruppo...truzzi, emo, dark ecc.
in realtà queste distinzioni le ha imposte la mentalità moderna che tende ad evidenziare l'apparenza e non più la persona, lo sentirsi appartenere ad un gruppo credo tenda a rinforzare l'autostima del soggetto che agisce seguendo gli altri ( almeno da un punto di vista strettamente personale).
e questa modernità aime tande a fermarsi alle apparenze e non a conoscere a fondo la persona, questa superficialità rovina i rapporti.
è ora che comunque di usare la testa e non farsi trascinare dalle cose solo per compiacere i propri amici ma fare le cose col proprio cervello.
dire di no è il vero segnale per non seguire il greggie e si verrà apprezzati dalle vere persone anche se si è diversi.
il bello è proprio quello di non fare le cose per piacere ma perchè si sente di farle.
grazie del attenzione a presto ciao a tutti.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...